Il Sardinia Grand Slam incorona Axel Mazella

Il Sardinia Grand Slam incorona Axel Mazella

Il Sardinia Grand Slam ha emesso il suo verdetto. Axel Mazella è il nuovo Kite Foil World Champion. Dopo 4 giorni di regate, al francese è bastato mantenere saldo il quarto posto per superare nella classifica generale l’ex leader del mondiale, Toni Vodisek.

Nulla hanno potuto anche i connazionali in lotta al Poetto di Cagliari. Primo tra tutti Theo De Ramecourt, che torna a casa con la più che meritata vittoria del Sardinia Grand Slam. A Nico Parlier, vincitore della tappa sarda nel 2018 e campione del mondo nel 2017, il secondo posto non è bastato. Dopo aver perso il titolo lo scorso anno nella battaglia diretta con Maxime Nocher, quest’anno si è dovuto nuovamente accontentare della medaglia d’argento (sia al Sardinia Grand Slam che nella classifica Mondiale).

Nocher, Kite Foil World Champion nel 2018, non è riuscito a replicare la grande prestazione dello scorso anno. Ha chiuso al quinto posto la sua prova in terra sarda e sul terzo gradino del podio la Kite Foil World Series.

Tornando al neo campione del mondo, Axel Mazella, va ricordato che solo una settimana fa a Torregrande (Oristano) conquistava anche il titolo di Campione europeo assoluto di Formula Kite, battendo proprio sul finale Toni Vodisek. Insomma, sono stati 10 giorni particolarmente fortunati per il kiter francese che raramente riuscirà a dimenticare le emozioni vissute quest’anno in Sardegna.

Nella categoria femminile mancava solo l’ufficialità: Daniela Moroz è la nuova campionessa del mondo di Kite Foil. Una stagione da incorniciare quella della giovanissima atleta statunitense, segnata da ben quattro vittorie (nella categoria femminile) su quattro tappe del Mondiale. Seconda la russa Elena Kalinina, terza Kirstyn Obrien, vincitrice del titolo iridato nel 2018.

Il Sardinia Grand Slam World Championship è organizzato dalla Good Looking Entertainment e dallo Yacht Club Cagliari, che si occupa del coordinamento tecnico sportivo, sotto l’egida della IKA (International Kiteboarding Association), il supporto della Classe Kiteboarding Italia CKI, la Federazione Italiana Vela e con il contributo della Regione Autonoma della Sardegna con l’assessorato al Turismo e del Comune di Cagliari Sport e Turismo e di alcune aziende private.

Sardinia Grand Slam

Top five men after twenty races (three discard)

1 Théo de Ramecourt (FRA) – 37pts

2 Nico Parlier (FRA) – 43pts

3 Connor Bainbridge (GBR) – 44pts

4 Axel Mazella (FRA) – 55pts

5 Maxime Nocher (FRA) – 87pts

            

Top five women after twenty races (three discard)

1 Daniela Moroz (USA) – 306pts

2 Julia Damasiewicz (POL) – 412pts

3 Breiana Whitehead (AUS) – 428pts

4 Elena Kalinina (RUS) – 449pts

5 Leonie Meyer (GER) – 502pts

Kite Foil World Series 2019

Top three men

1 Axel Mazella (FRA)

2 Nico Parlier (FRA)

3 Maxime Nocher (FRA)

Top three women:

1 Daniela Moroz (USA)

2 Elena Kalinina (RUS)

3 Kirstyn Obrien (USA)

 

Sardinia Grand Slam: lotta al titolo invariata

Sardinia Grand Slam: lotta al titolo invariata

Archiviata anche la terza giornata di gare al Poetto di Cagliari, dove è in corso l’edizione 2019 del Sardinia Grand Slam, l’ultima tappa della Kite Foil World Series, promossa dall’International Kiteboarding Association ed organizzata da Good Looking Entertainment e Yacht Club Cagliari.

Dopo le 5 regate di oggi rimane sostanzialmente invariata la lotta per il titolo! A comandare la classifica è ancora il francese Theo De Ramecourt, con 26 punti e autore di un’altra ottima prestazione con 2 successi e 2 seconde posizioni.

Dietro di lui il francese Nico Parlier, grazie al successo nell’ultima regata della giornata, agguanta al secondo posto (a 34 punti) il britannico Connor Bainbridge. Quarto il campione europeo di Formula Kite Axel Mazella che con 39 punti rimane in lotta per un posto sul podio. Ormai quasi fuori dalla lotta per la medaglia il campione del mondo in carica Maxime Nocher, quinto a 67 punti.

Continua a dominare la classifica femminile la statunitense Daniela Moroz. Ormai a separarla dal titolo mondiale ci sono solamente le regate di domani, ma la matematica è dalla sua parte. Non contenta, continua a risalire la classifica overall, portandosi al 16esimo posto con 212 punti.

Ricordiamo che domani, al Poetto, verrà incoronato il vincitore del Sardinia Grand Slam 2019 e il nuovo Kite Foil World Champion. Lo skipper meeting è in programma alle 10.00 con prima possibile partenza dalle 11.00.

Per il pubblico presente in spiaggia ad assistere alla competizione, dalle ore 12.00 inizierà il Dj set di DJ Tixi, che accompagnerà la live performance di street art di Francesco Virdis.
Dalle 13.30 sarà invece la volta dell’esibizione della Parkour Cagliari ASD che terrà, per i curiosi, dei corsi di introduzione a questa disciplina. Infine, alle ore 16.00, si svolgeranno le premiazioni.

Il Sardinia Grand Slam World Championship è organizzato dalla Good Looking Entertainment e dallo Yacht Club Cagliari, che si occupa del coordinamento tecnico sportivo, sotto l’egida della IKA (International Kiteboarding Association), il supporto della Classe Kiteboarding Italia CKI, la Federazione Italiana Vela e con il contributo della Regione Autonoma della Sardegna con l’assessorato al Turismo e del Comune di Cagliari Sport e Turismo e di alcune aziende private.

Top five men after sixteen races (three discard)
1 Théo de Ramecourt (FRA) – 26pts
2 Nico Parlier (FRA) – 34pts
3 Connor Bainbridge (GBR) – 34pts
4 Axel Mazella (FRA) – 39pts
5 Maxime Nocher (FRA) – 67pts

Top five women after sixteen races (three discard)
1 Daniela Moroz (USA) – 212pts
2 Julia Damasiewicz (POL) – 317pts
3 Elena Kalinina (RUS) – 335pts
4 Breiana Whitehead (AUS) – 338pts
5 Leonie Meyer (GER) – 363pts

Per consultare la classifica overall completa CLICCA QUI!

 

Sardinia Grand Slam: Theo De Ramecourt mantiene la vetta. 
Avanza il britannico Connor Bainbridge

Sardinia Grand Slam: Theo De Ramecourt mantiene la vetta. 
Avanza il britannico Connor Bainbridge

Si è appena conclusa al Poetto di Cagliari la seconda giornata di regate dell’edizione 2019 del Sardinia Grand Slam, l’ultima tappa della Kite Foil World Series, promossa dall’International Kiteboarding Association ed organizzata da Good Looking Entertainment e Yacht Club Cagliari.

Invariata la tendenza vista in acqua ieri nella giornata di esordio. Con due successi su cinque regate, ed un totale di 22 punti, mantiene saldamente la vetta della classifica provvisoria il francese Theo De Ramecourt.

Dietro di lui a soli due punti, a sopresa, troviamo il britannico Connor Bainbridge. Oggi in acqua è stato il migliore ed è entrato in zona medaglia grazie a due vittorie di regata, un secondo e due terze posizioni.

Terzo, sul podio virtuale di oggi, il campione in carica del Sardinia Grand Slam, il francese Nico Parlier.

La spiaggia del Poetto sembra invece maledetta per il leader della Kite Foil World Series Toni Vodisek. Lo sloveno, in cinque regate, ha collezionato tre mancate partenze, un sesto ed un quarantesimo posto. La risalita verso la vetta adesso si fa davvero difficile, ma nulla è detto fino all’ultimo momento!

Tra le donne, continua a regnare incontrastata la statunitense Daniela Moroz, che si porta a ben 93 punti dalla seconda classificata, la giovanissima kiter polacca Julia Damasiewicz.

 

Domani è prevista la terza giornata di regate. Sei le prove previste con Skipper Meeting alle ore 11.00 e prima possibile partenza alle ore 12.00.

Il Sardinia Grand Slam World Championship è organizzato dalla Good Looking Entertainment e dallo Yacht Club Cagliari, che si occupa del coordinamento tecnico sportivo, sotto l’egida della IKA (International Kiteboarding Association), il supporto della Classe Kiteboarding Italia CKI, la Federazione Italiana Vela e con il contributo della Regione Autonoma della Sardegna con l’assessorato al Turismo e del Comune di Cagliari Sport e Turismo e di alcune aziende private.

Top five men after eleven races (two discard)

1 Théo de Ramecourt (FRA) – 20pts

2 Connor Bainbridge (GBR) – 22pts

3 Nico Parlier (FRA) – 24pts

4 Axel Mazella (FRA) – 27pts

5 Maxime Nocher (FRA) – 43pts

            

Top five women after eleven races (two discard)

1 Daniela Moroz (USA) – 117pts

2 Julia Damasiewicz (POL) – 220pts

3 Breiana Whitehead (AUS) – 233pts

4 Elena Kalinina (RUS) – 233pts

5 Leonie Meyer (GER) – 237pts

Sardinia Grand Slam: inizio con dominio francese

Sardinia Grand Slam: inizio con dominio francese

Sardinia Grand Slam: inizio con dominio francese

Al via le regate al Poetto di Cagliari per l’edizione 2019 del Sardinia Grand Slam, l’ultima tappa della Kite Foil World Series, promossa dall’International Kiteboarding Association ed organizzata da Good Looking Entertainment e Yacht Club Cagliari.

Le prove, sei nel corso di tutta la giornata, sono iniziate all’ora di pranzo, dopo lo skipper meeting delle 11.00, con raffiche di vento che hanno oscillato tra i 22 e i 30 nodi. Nelle prime quattro regate si è ripetuto lo scenario visto la settimana scorsa in occasione del Formula Kite European Championship e nelle altre tre prove della Kite Foil World Series: lo sloveno Toni Vodisek contro i più forti atleti francesi arrivati in Sardegna.

È stato un testa a testa tra Vodisek, Theo De Ramecourt, Axel Mazella (fresco vincitore del titolo europeo) e Nico Parlier, vincitore dell’edizione 2018 del Sardinia Grand Slam.

Al termine della quarta regata lo sloveno si presentava primo in classifica parziale ma le due mancate partenze nella quinta e sesta regata, dovute alla rottura della briglia a causa del forte vento, lo hanno relegato in quattordicesima posizione lasciando il podio provvisorio in mano alla Francia. Abbiamo quindi Theo De Ramecourt primo con 11 punti, secondo Axel Mazella con 13 e terzo Nico Parlier con 15.

Primo tra gli italiani il giovanissimo Lorenzo Boschetti, autore di una prova costante che gli è valsa il 13esimo proprio sopra all’attuale leader della Kite Foil World Series, Vodisek.

Nella categoria femminile invece mantenuti fin dal primo giorno i pronostici: Daniela Moroz vince e convince! La statunitense, dopo aver dominato il Sardinia Grand Slam 2018, l’europeo di Formula Kite ed essersi presentata a Cagliari come leader indiscussa della Kite Foil World Series, ha dominato le regate di oggi.

Ha chiuso al 18esimo posto nella classifica overall, con 83 punti, lasciando a ben 34 punti di distacco la polacca Julia Damasiewicz, seconda classificata tra le donne, e mettendo una seria ipoteca sulla conquista del titolo iridato!

Tra le italiane il miglior risultato è quello di Irene Tari, 41esima nella classifica overall, che già si era fatta notare in occasione del recente europeo di Formula Kite.

Ha chiuso al 18esimo posto nella classifica overall, con 83 punti, lasciando a ben 34 punti di distacco la polacca Julia Damasiewicz, seconda classificata tra le donne, e mettendo una seria ipoteca sulla conquista del titolo iridato!Tra le italiane il miglior risultato è quello di Irene Tari, 41esima nella classifica overall, che già si era fatta notare in occasione del recente europeo di Formula Kite.Domani riprenderanno le gare sulla spiaggia del Poetto di Cagliari. Skipper meeting alle ore 11.00. A seguire, prima possibile partenza.Il Sardinia Grand Slam World Championship è organizzato dalla Good Looking Entertainmente dallo Yacht Club Cagliari, che si occupa del coordinamento tecnico sportivo, sotto l’egida della IKA (International Kiteboarding Association), il supporto della Classe Kiteboarding Italia CKI, la Federazione Italiana Vela econ il contributo della Regione Autonoma della Sardegna con l’assessorato al Turismo e del Comune di Cagliari Sport e Turismo e di alcune aziende private.
Al via il Sardinia Grand Slam 2019

Al via il Sardinia Grand Slam 2019

Al via il Sardinia Grand Slam 2019

Cagliari è pronta a dare il benvenuto ai più forti campioni internazionali di Kite Foil, neo disciplina Olimpica,  dal 2 al 6 ottobre si svolgerà, nel magnifico scenario della spiaggia del Poetto, il Sardinia Grand Slam, finale mondiale del Kitefoil World  Championship, promossa dall’International Kiteboarding Association ed organizzata da Good Looking Entertainment e Yacht Club Cagliari.

Oltre 80 atleti, provenienti da tutti i continenti del Mondo si daranno nuovamente appuntamento nel capoluogo sardo per quella che è ormai diventata una “classica” nel panorama internazionale Kite Foil. E’ infatti il terzo anno che proprio a Cagliari vengono incoronati i Campioni del Mondo di questa disciplina, che ricordiamo essere stata inserita da World Sailing come classe velica che prenderà parte alle Olimpiadi di Parigi 2024.

Dopo due anni di vittorie del francese Nico Parlier, dominatore del Sardinia Grand Slam 2018 ma beffato lo scorso anno in classifica generale dall’attuale campione del Mondo in carica Maxime Nocher, la sfida si presenta quest’anno ancor più interessante. 

A sorpresa infatti, l’assoluto dominatore della Kite Foil World Series 2019 è il giovanissimo kiter sloveno Toni Vodisek, trionfatore delle prime 3 tappe del Mondiale, medaglia d’argento alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires nel 2018.

A precedere il Sardinia Grand Slam è stato il Formula Kite European Championship di Torregrande, andato in scena all’interno dell’Open Water Challenge 2019. In quell’occasione Vodisek è stato superato nell’ultima giornata di regate dal francese Axel Mazella. 

Il titolo europeo mancato lascia trapelare l’altissimo livello agonistico che vedremo in acqua durante il Sardinia Grand Slam. Sarà una battaglia per tentare di togliere allo sloveno un titolo che non avrà per certo fino a domenica 6 ottobre.

Passando alle donne, il titolo 2018 andò a Kirstyn Obrien, autrice di una non particolarmente brillante prestazione al Poetto ma ripagata dalla costanza e da quanto fatto in occasione delle prime due tappe della KiteFoil World Series. Ad incantare il pubblico sardo fu invece la giovanissima statunitense Daniela Moroz, che quest’anno si presenta come l’atleta da battere, reduce soprattutto dall’impressionante prestazione al Campionato Europeo Assoluto.

Il Sardinia Grand Slam è stato presentato questa mattina a Cagliari, presso l’Assessorato Regionale del Turismo.

“Siamo al giro di boa di due settimane cruciali per il ruolo della Sardegna nello scenario internazionale del Kiteboarding – ha commentato a margine della conferenza Mirco Babini, presidente dell’IKA – International Kiteboarding Association, che ha aggiunto – con l’inserimento del Kite Foil tra le discipline Olimpiche di Parigi 2024, questa manifestazione sta assumendo un’importanza sempre maggiore in ogni parte del mondo. Non a caso avremo a Cagliari oltre molti atleti provenienti da più di 30 nazioni distribuite sui 5 continenti. Sarà sicuramente un grandissimo spettacolo e in acqua assisteremo ad una gran lotta tra oltre 10 atleti più forti di questa disciplina. Nulla è dato per scontato, la battaglia è ancora aperta”.

“Siamo davvero orgogliosi di aver portato ancora una volta a Cagliari lo spettacolo del Kiteboarding internazionale – ha dichiarato Gian Domenico Nieddu, della Good Looking Entertainment – Questa città si conferma ancora una volta in grado di ospitare eventi di questo livello. Per quanto riguarda il Kiteboarding, ed in generale gli sport con la vela, il Poetto è ormai riconosciuto in tutto il mondo come uno dei migliori spot per le competizioni e per il training. Mi auguro che questo patrimonio venga ulteriormente valorizzato in maniera costante nei prossimi anni con l’organizzazione di eventi e manifestazioni”.

“La Regione punta molto sui grandi eventi sportivi in calendario da ottobre ad aprile, che contribuiscono in modo concreto al processo di destagionalizzazione e rappresentano un settore trainante per l’economia regionale – ha dichiarato Giovanni Chessa, Assessore del Turismo, Artigianato e Commercio della Regione Autonoma della Sardegna, che ha aggiunto – Per la prossima Finanziaria, assumo l’impegno di inserire il Sardinia Grand Slam tra i grandi eventi da sostenere nel triennio in arrivo, affinché la sua presenza possa essere garantita a Cagliari nel futuro. La Sardegna del turismo sta crescendo, ha un patrimonio unico e si presta benissimo a tutti gli sport d’acqua, che rappresentano un investimento sicuro”

Il Sardinia Grand Slam World Championship è organizzato dalla Good Looking Entertainment e dallo Yacht Club Cagliari, che si occupa del coordinamento tecnico sportivo, sotto l’egida della IKA (International Kiteboarding Association), il supporto della Classe Kiteboarding Italia CKI, la Federazione Italiana Vela e con il contributo della Regione Autonoma della Sardegna con l’assessorato al Turismo e del Comune di Cagliari Sport e Turismo e di alcune aziende private.